Un bravo Planner vi farà innamorare del vostro evento 3 volte: mentre lo organizzate, quando lo vivrete e quando ve lo ricorderete”. (Tommaso Corsini)
(+39) 055 208 078
[email protected]

Organizzare matrimoni a Firenze: intervista ad Alessia, wedding planner del team Corsini Events

Alessia Degioannis fa parte di Corsini Events Group fin dagli esordi. Nel tempo ha sviluppato un’ampia conoscenza del settore e una solida etica professionale. Creativa, appassionata ed eterna romantica, ci racconta la sua esperienza come wedding planner a Firenze.

C

Destination wedding a Firenze

D: Wedding planner a Firenze: come hai scelto questo lavoro?
R: Forse è stato questo lavoro che ha scelto me! Il mio continuo e duraturo propendere alla precisione, alla creatività ed al bello sono fattori che hanno sicuramente giocato un ruolo fondamentale nell’accrescimento della mia figura professionale all’interno di questa azienda giovane, seppur di enorme esperienza.

Poi beh che dire, sono un’inguaribile romantica. Credo che anche questo costante voler vivere di sorpresa e stupore, di sentimenti e sogni, sia un motore davvero molto potente: sommato alla metodicità del lavoro che viene svolto dietro le quinte crea una ricetta vincente.

Destination wedding a Firenze

D: Wedding planner a Firenze: come hai scelto questo lavoro?
R: Forse è stato questo lavoro che ha scelto me! Il mio continuo e duraturo propendere alla precisione, alla creatività ed al bello sono fattori che hanno sicuramente giocato un ruolo fondamentale nell’accrescimento della mia figura professionale all’interno di questa azienda giovane, seppur di enorme esperienza.

Poi beh che dire, sono un’inguaribile romantica. Credo che anche questo costante voler vivere di sorpresa e stupore, di sentimenti e sogni, sia un motore davvero molto potente: sommato alla metodicità del lavoro che viene svolto dietro le quinte crea una ricetta vincente.

C

D:Qual è la tua esperienza come destination wedding planner a Firenze per coppie provenienti da tutto il mondo?
R: Decisamente positiva. Sono sempre stata curiosa verso ogni altra cultura: questo lavoro mi ha permesso di lavorare a stretto contatto con persone provenienti da ogni angolo del mondo.

Ho avuto la fortuna di incontrare, fin dal primo anno in Corsini.Events, coppie sia italiane che straniere, sia fiorentine che provenienti da altre regioni. Le richieste sono sempre molto diverse tra loro, e questa continua miscellanea di clienti fa viaggiare un po’ anche noi!

D:Qual è la tua esperienza come destination wedding planner a Firenze per coppie provenienti da tutto il mondo?
R: Decisamente positiva. Sono sempre stata curiosa verso ogni altra cultura: questo lavoro mi ha permesso di lavorare a stretto contatto con persone provenienti da ogni angolo del mondo.

Ho avuto la fortuna di incontrare, fin dal primo anno in Corsini.Events, coppie sia italiane che straniere, sia fiorentine che provenienti da altre regioni. Le richieste sono sempre molto diverse tra loro, e questa continua miscellanea di clienti fa viaggiare un po’ anche noi!

C

Sposarsi a Firenze: le sfide

D: Quali sono le maggiori sfide che una wedding planner deve saper affrontare? Quali sono le sfide di organizzare un matrimonio a Firenze?
R: La sfida più motivante da affrontare è far esplodere nella realtà tutti i sogni delle coppie che si affidano a noi! Interpretare, comprendere, ed in seguito trasformare le richieste dei nostri clienti nell’evento del matrimonio è certamente qualcosa che può essere definito come una sfida: grazie ai fornitori, con i quali abbiamo instaurato un rapporto di rispetto e fiducia reciproci, ogni sfida si evolve in nuovi entusiasmanti progetti! In conclusione la sfida più dura per una wedding planner? Tranquillizzare la sposa prima di uscire da casa per dirigersi in chiesa… ma solitamente con un bicchiere di prosecco riusciamo a risolvere anche questo!

Sposarsi a Firenze: le sfide

D: Quali sono le maggiori sfide che una wedding planner deve saper affrontare? Quali sono le sfide di organizzare un matrimonio a Firenze?
R: La sfida più motivante da affrontare è far esplodere nella realtà tutti i sogni delle coppie che si affidano a noi! Interpretare, comprendere, ed in seguito trasformare le richieste dei nostri clienti nell’evento del matrimonio è certamente qualcosa che può essere definito come una sfida: grazie ai fornitori, con i quali abbiamo instaurato un rapporto di rispetto e fiducia reciproci, ogni sfida si evolve in nuovi entusiasmanti progetti! In conclusione la sfida più dura per una wedding planner? Tranquillizzare la sposa prima di uscire da casa per dirigersi in chiesa… ma solitamente con un bicchiere di prosecco riusciamo a risolvere anche questo!

C

D: Firenze è una wedding destination molto ambita, ma come la proporresti ad una coppia indecisa sulla destinazione delle loro nozze?

R: Firenze, grazie soprattutto alla bellezza che la contraddistingue, grazie al fatto di essere una città “a misura di uomo”, oltre ad avere moltissimi luoghi di interesse che a livello di attrattiva per clienti/ospiti offrono innumerevoli soluzioni, è anche incredibilmente semplice a livello logistico, anche in riferimento all’organizzazione dei trasporti per gli ospiti verso le campagne circostanti la città.

D: Firenze è una wedding destination molto ambita, ma come la proporresti ad una coppia indecisa sulla destinazione delle loro nozze?

R: Firenze, grazie soprattutto alla bellezza che la contraddistingue, grazie al fatto di essere una città “a misura di uomo”, oltre ad avere moltissimi luoghi di interesse che a livello di attrattiva per clienti/ospiti offrono innumerevoli soluzioni, è anche incredibilmente semplice a livello logistico, anche in riferimento all’organizzazione dei trasporti per gli ospiti verso le campagne circostanti la città.

C

I consigli di Alessia per le coppie

D: Tre consigli che invece daresti come wedding planner alle coppie decise a sposarsi a Firenze?

R: Per primo, in caso di Destination Wedding, di affidarsi a qualche nostro consiglio relativo al periodo in cui sposarsi, poiché a livello di accommodation, scegliere la settimana di Pitti, oppure della Biennale dell’Arte, può procurare alcune difficoltà! La seconda cosa che mi sento di consigliare alle coppie che hanno già subito il fascino di Firenze, tanto da sceglierla come destinazione per il loro matrimonio, è di raccogliere quante più immagini possibili per permetterci di aiutarli… a scovare i segreti della città ci pensiamo noi!

Infine consiglio di rilassarsi e godersi l’esperienza fiorentina con del buon cibo e dell’ottimo vino, perché al resto ci pensa Corsini.Events!

I consigli di Alessia per le coppie

D: Tre consigli che invece daresti come wedding planner alle coppie decise a sposarsi a Firenze?

R: Per primo, in caso di Destination Wedding, di affidarsi a qualche nostro consiglio relativo al periodo in cui sposarsi, poiché a livello di accommodation, scegliere la settimana di Pitti, oppure della Biennale dell’Arte, può procurare alcune difficoltà! La seconda cosa che mi sento di consigliare alle coppie che hanno già subito il fascino di Firenze, tanto da sceglierla come destinazione per il loro matrimonio, è di raccogliere quante più immagini possibili per permetterci di aiutarli… a scovare i segreti della città ci pensiamo noi!

Infine consiglio di rilassarsi e godersi l’esperienza fiorentina con del buon cibo e dell’ottimo vino, perché al resto ci pensa Corsini.Events!

C

D: Organizzare matrimoni a Firenze è la specialità di Corsini Events.Group, qual è la scaletta ideale da seguire per pianificare un matrimonio?
R: La scaletta per organizzare un matrimonio a Firenze subisce variazioni notevoli a seconda dei clienti e delle primissime scelte che vengono effettuate (chiesa, location, alberghi, welcome cocktail/farewell brunch…).

Proprio per la nostra filosofia di lavoro, per cui ogni coppia necessita di un abito cucito su misura, la metodologia di ricerca e di comprensione del progetto, così da poterlo realizzare nel modo desiderato e con fornitori che rispettino tutti i parametri indicati, è legata alle tempistiche di pianificazione.

D: Organizzare matrimoni a Firenze è la specialità di Corsini Events.Group, qual è la scaletta ideale da seguire per pianificare un matrimonio?
R: La scaletta per organizzare un matrimonio a Firenze subisce variazioni notevoli a seconda dei clienti e delle primissime scelte che vengono effettuate (chiesa, location, alberghi, welcome cocktail/farewell brunch…).

Proprio per la nostra filosofia di lavoro, per cui ogni coppia necessita di un abito cucito su misura, la metodologia di ricerca e di comprensione del progetto, così da poterlo realizzare nel modo desiderato e con fornitori che rispettino tutti i parametri indicati, è legata alle tempistiche di pianificazione.

C

D: Come state affrontando l’emergenza Covid-19?
R: Siamo sicuramente fortunati poiché viviamo in un’epoca nella quale, supportati dalla tecnologia, è possibile restare sempre in contatto ed in più il nostro lavoro si può portare avanti, seppur non con tutti i comfort a cui siamo abituati in ufficio, anche nel tanto famigerato Smart Working. Noi siamo in costante contatto con tutti i nostri fornitori e con i nostri clienti, i cui matrimoni ed eventi stiamo principalmente riproteggendo spostandoli tra Agosto e Dicembre del 2020. Che dire, questa stagione un po’ allungata ci regalerà degli scatti meravigliosi, un po’ insoliti, ma sicuramente caratterizzati dai colori caldi dell’autunno, e dalle atmosfere magiche dell’inverno!

D: Come state affrontando l’emergenza Covid-19?
R: Siamo sicuramente fortunati poiché viviamo in un’epoca nella quale, supportati dalla tecnologia, è possibile restare sempre in contatto ed in più il nostro lavoro si può portare avanti, seppur non con tutti i comfort a cui siamo abituati in ufficio, anche nel tanto famigerato Smart Working. Noi siamo in costante contatto con tutti i nostri fornitori e con i nostri clienti, i cui matrimoni ed eventi stiamo principalmente riproteggendo spostandoli tra Agosto e Dicembre del 2020. Che dire, questa stagione un po’ allungata ci regalerà degli scatti meravigliosi, un po’ insoliti, ma sicuramente caratterizzati dai colori caldi dell’autunno, e dalle atmosfere magiche dell’inverno!