Un bravo Planner vi farà innamorare del vostro evento 3 volte: mentre lo organizzate, quando lo vivrete e quando ve lo ricorderete”. (Tommaso Corsini)
(+39) 055 208 078
[email protected]

Studio Fotografico Righi: faccia a faccia con Alessandro

Lo Studio Fotografico Righi è una vera e propria istituzione per quanto riguarda la fotografia di nozze in Toscana. Aperto fin dal 1954 e oggi diretto da Alessandro, si occupa di servizi fotografici per le nozze lavorando nelle location più prestigiose.

C

Fotografo di matrimoni professionista in Toscana

Corsini.Events collabora da anni con lo studio, proponendo i suoi impeccabili servizi e la sua professionalità a molte coppie che ricercano un fotografo per il proprio matrimonio a Firenze o in Toscana. Abbiamo rivolto ad Alessandro alcune domande che più incuriosiscono i nostri sposi.

Fotografo di matrimoni professionista in Toscana

Corsini.Events collabora da anni con lo studio, proponendo i suoi impeccabili servizi e la sua professionalità a molte coppie che ricercano un fotografo per il proprio matrimonio a Firenze o in Toscana. Abbiamo rivolto ad Alessandro alcune domande che più incuriosiscono i nostri sposi.

C

D: Come si distingue il lavoro di un fotografo di matrimoni professionista da quello di un amatore?

R: Come diceva il grande Richard Avedon: “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”. Se la professione è, come nel mio caso, la grande passione della vita, tutte le energie si concentrano nel suo esercizio, non ci sono distinzioni dalla vita stessa, sei tutto lì, è come respirare, ti realizzi nel produrre foto per gli altri, senza compromessi. Un amatore giustamente ha un livello di coinvolgimento più ludico su un piano completamente diverso.

D: Come si distingue il lavoro di un fotografo di matrimoni professionista da quello di un amatore?

R: Come diceva il grande Richard Avedon: “Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi”. Se la professione è, come nel mio caso, la grande passione della vita, tutte le energie si concentrano nel suo esercizio, non ci sono distinzioni dalla vita stessa, sei tutto lì, è come respirare, ti realizzi nel produrre foto per gli altri, senza compromessi. Un amatore giustamente ha un livello di coinvolgimento più ludico su un piano completamente diverso.

C

D: Cosa consigli a chi deve scegliere un fotografo per il proprio matrimonio?

R: La prima cosa da fare è visitare lo studio…. altro che Instagram! Se il “fotografo” ti accoglie in uno “studio”, che è solo una stanza con un tavolino, un computer, e due sedie qualcosa non quadra. È come se uno chef avesse solo pane affettato e qualcosa con cui riempirlo, è chiaro che è un panino, può essere buono, può piacerti più di una cena al ristorante, ma nessuna paninoteca si spaccia per ristorante stellato, mentre nel nostro settore, molti, pretendono di vendere panini al costo di una cena da Bottura… troppo facile!

D: Cosa consigli a chi deve scegliere un fotografo per il proprio matrimonio?

R: La prima cosa da fare è visitare lo studio…. altro che Instagram! Se il “fotografo” ti accoglie in uno “studio”, che è solo una stanza con un tavolino, un computer, e due sedie qualcosa non quadra. È come se uno chef avesse solo pane affettato e qualcosa con cui riempirlo, è chiaro che è un panino, può essere buono, può piacerti più di una cena al ristorante, ma nessuna paninoteca si spaccia per ristorante stellato, mentre nel nostro settore, molti, pretendono di vendere panini al costo di una cena da Bottura… troppo facile!

C

Come scegliere il fotografo per le nozze

R: Informatevi, siate curiosi, fatevi mostrare un servizio di nozze intero, dall’inizio alla fine, non fidatevi delle tre foto che fanno per postarle sui social, visitate lo studio. Uno studio professionale è composto in primis da una sala di posa, dove l’utilizzo quotidiano delle luci diventa la palestra per comprendere il chiaroscuro e la composizione, Photoshop non può sostituire l’uomo! Ci devono essere spazi attrezzati con tecnologie e personale addetto, la creatività deve essere sostenuta da investimenti. Se non ci sono professionisti addetti, né sala di posa…lì non c’è nessuno chef, se decidete di comprare un panino, non pagatelo 200 euro, pagatelo quanto un panino!

Come scegliere il fotografo per le nozze

R: Informatevi, siate curiosi, fatevi mostrare un servizio di nozze intero, dall’inizio alla fine, non fidatevi delle tre foto che fanno per postarle sui social, visitate lo studio. Uno studio professionale è composto in primis da una sala di posa, dove l’utilizzo quotidiano delle luci diventa la palestra per comprendere il chiaroscuro e la composizione, Photoshop non può sostituire l’uomo! Ci devono essere spazi attrezzati con tecnologie e personale addetto, la creatività deve essere sostenuta da investimenti. Se non ci sono professionisti addetti, né sala di posa…lì non c’è nessuno chef, se decidete di comprare un panino, non pagatelo 200 euro, pagatelo quanto un panino!

C

D: Come ti prepari per un servizio fotografico del wedding day?

R: Qui allo Studio Righi, i sogni del cliente sono al centro, tutto è su misura, personalizzato e sintonizzato sul gusto della coppia, cerchiamo di capire profondamente gli sposi che abbiamo di fronte. Siamo fortunati perché ogni storia è diversa ed affascinante, ogni servizio diverso e vicino al punto di vista della coppia, punto di partenza ed ispirazione per i nostri Wedding Movie e per il servizio fotografico.

D: Come ti prepari per un servizio fotografico del wedding day?

R: Qui allo Studio Righi, i sogni del cliente sono al centro, tutto è su misura, personalizzato e sintonizzato sul gusto della coppia, cerchiamo di capire profondamente gli sposi che abbiamo di fronte. Siamo fortunati perché ogni storia è diversa ed affascinante, ogni servizio diverso e vicino al punto di vista della coppia, punto di partenza ed ispirazione per i nostri Wedding Movie e per il servizio fotografico.

C

D: Come si svolge la tua giornata durante il wedding day?

R: Per me è sempre una festa! Ho sempre legato la felicità all’atto di fotografare, avere una fotocamera in mano è una gioia. Siamo sempre in location magnifiche circondati da professionisti del wedding, come voi, che negli anni sono diventati cari amici. Relazioni vere ed umane che vanno oltre il rapporto professionale, con cui condividere la giornata, invitati eleganti e sorridenti intorno…insomma cosa vuoi di più! Occhio incollato al mirino e sensi tutti accesi pronti a cogliere il momento fatale.

D: Come si svolge la tua giornata durante il wedding day?

R: Per me è sempre una festa! Ho sempre legato la felicità all’atto di fotografare, avere una fotocamera in mano è una gioia. Siamo sempre in location magnifiche circondati da professionisti del wedding, come voi, che negli anni sono diventati cari amici. Relazioni vere ed umane che vanno oltre il rapporto professionale, con cui condividere la giornata, invitati eleganti e sorridenti intorno…insomma cosa vuoi di più! Occhio incollato al mirino e sensi tutti accesi pronti a cogliere il momento fatale.

C

Un originale servizio fotografico per il matrimonio

D: Hai qualche trucco per rendere quello delle foto un momento divertente sia per gli sposi che per gli invitati?

R: Il trucco è uno solo, lavorare con passione, la gioia che provi fotografando è contagiosa, tutti si stupiscono di quanto è divertente farsi fotografare, in fondo anche la vita è come una fotografia…se sorridi viene meglio.

Un originale servizio fotografico per il matrimonio

D: Hai qualche trucco per rendere quello delle foto un momento divertente sia per gli sposi che per gli invitati?

R: Il trucco è uno solo, lavorare con passione, la gioia che provi fotografando è contagiosa, tutti si stupiscono di quanto è divertente farsi fotografare, in fondo anche la vita è come una fotografia…se sorridi viene meglio.

C

D: Dove trovi ispirazione per realizzare servizi fotografici di matrimonio sempre diversi?

R: Il settore wedding, per noi, è solo una parte delle attività. Il lavoro quotidiano su progetti editoriali commissionati da riviste, i cataloghi e le campagne per le aziende del mondo della moda, del vino, del lifestyle e dell’accoglienza, i ritratti su commissione per l’editoria, la produzione di libri fotografici, la realizzazione di mostre, di libri e cataloghi per musei e per il mondo del design, la produzione di video pubblicitari, sono una continua fonte di ispirazione.

D: Dove trovi ispirazione per realizzare servizi fotografici di matrimonio sempre diversi?

R: Il settore wedding, per noi, è solo una parte delle attività. Il lavoro quotidiano su progetti editoriali commissionati da riviste, i cataloghi e le campagne per le aziende del mondo della moda, del vino, del lifestyle e dell’accoglienza, i ritratti su commissione per l’editoria, la produzione di libri fotografici, la realizzazione di mostre, di libri e cataloghi per musei e per il mondo del design, la produzione di video pubblicitari, sono una continua fonte di ispirazione.

C

R: Collaborare con art director, designer, artisti, ti insegna ogni giorno cose nuove, ti porta a sperimentare, ti apre la mente in un modo che spesso chi si concentra solo nel settore wedding non ha la possibilità di sviluppare. La più grande ispirazione comunque rimane il mio insostituibile staff, persone con cui ti confronti ogni giorno. Condividere con loro progetti e traguardi è sempre un viaggio interessante, siamo profondamente legati da una grande passione comune per le immagini che raccontano la vita degli altri, una vita che in fondo, è la nostra.

R: Collaborare con art director, designer, artisti, ti insegna ogni giorno cose nuove, ti porta a sperimentare, ti apre la mente in un modo che spesso chi si concentra solo nel settore wedding non ha la possibilità di sviluppare. La più grande ispirazione comunque rimane il mio insostituibile staff, persone con cui ti confronti ogni giorno. Condividere con loro progetti e traguardi è sempre un viaggio interessante, siamo profondamente legati da una grande passione comune per le immagini che raccontano la vita degli altri, una vita che in fondo, è la nostra.