giovedì 1 dicembre 2022

Matrimonio indiano a Firenze: come renderlo indimenticabile

Il matrimonio indiano è molto di più di un semplice matrimonio. Le celebrazioni e i festeggiamenti durano per giorni e richiamano ospiti che, spesso, arrivano da diverse parti del mondo. Ecco perché questo tipo di evento è perfetto per essere festeggiato con uno straordinario Destination Wedding. Firenze? Senza dubbio, è una delle città più belle per accogliere questo tipo di evento.

Cerimonia di matrimonio indiana: tradizioni e riti da rispettare

La lunga esperienza di Corsini.Events nel settore Wedding & Celebrations ci ha portato a organizzare matrimoni indiani in Italia, sviluppando una grande attenzione al rispetto delle tradizioni e dei riti hindu che li caratterizzano.

Dalla festa che accoglie i futuri sposi, al vero e proprio matrimonio, passando per l’individuazione dei migliori fornitori per catering, flower design, allestimenti e trucco, il nostro compito è quello di definire ogni dettaglio degli eventi, nel rispetto delle richieste degli sposi. Come? Ascoltando i loro desideri e trasformandoli in realtà.

Cerimonia indiana del Mehendi: la decorazione delle mani della sposa

Dopo l’individuazione delle location per accogliere i diversi momenti di un matrimonio indiano a Firenze, il passo successivo è l’organizzazione dei singoli riti tradizionali.
Il primo è il Mehendi, rito riservato alla decorazione con l’henné delle mani della sposa. È un momento molto suggestivo e, generalmente, si svolge all’ora di pranzo sotto forma di colazione dolce.

Il Sangeet, invece, è la prima occasione di ritrovo per i futuri sposi e tutti gli ospiti, dando ufficialmente il via all’inizio dei festeggiamenti. Di solito è organizzato la sera che precede le nozze in una location più intima ma sempre caratterizzata da fastose e colorate decorazioni.

Il Mandaap nel matrimonio indiano per accogliere gli sposi

Il giorno del matrimonio si apre con il Baraat, ovvero il rito di incontro tra le famiglie degli sposi. Solitamente si svolge sotto forma di corteo in cui gli uomini, anche a cavallo, procedono verso le donne. Tutto intorno prendono vita musiche tradizionali e grandi balli.

Il matrimonio vero e proprio è celebrato sotto il Mandaap, fastosissima decorazione floreale dai colori sgargianti. L’unione degli sposi prosegue con una lunga celebrazione. Durante questo rito, viene preparata anche una grande colazione per permettere agli ospiti di consumare alcune pietanze tradizionali. I festeggiamenti proseguono poi per tutto il resto del giorno con banchetti, balli e canti.