giovedì 1 dicembre 2022

Lorenzo Corsini parla della produzione di eventi di alto profilo

Lorenzo Corsini è un instancabile inventore. Ha una particolare propensione per organizzare feste e allestimenti unici, includendo il tocco personale del cliente all’interno di ogni progetto.
Ottimista per natura e meticoloso progettista, Lorenzo è laureato in architettura e, grazie e a questo, sviluppa con esattezza la fattibilità della logistica e dei processi di un evento.

Cosa significa produrre eventi di alto profilo e cosa contraddistingue il team di Corsini.Events nel settore?

Nel mondo dell’organizzazione di eventi, il concetto di Event production è sicuramente il lavoro che presenta più complessità di ogni altro. Come un bravo atleta partecipa alle olimpiadi della sua disciplina, produrre eventi di alto profilo significa per me entrare nell’olimpo del nostro settore. Bisogna essere molto preparati, allenati alla fatica e a notevoli pressioni psicologiche. Nel mondo degli eventi non c’è una seconda chance, si naviga sulla scia del “buona la prima”!

Quali sono gli aspetti fondamentali nella realizzazione di un evento?

Per conto mio ci sono diversi aspetti da tenere molto bene sott’occhio, e che insieme compongono l’equazione perfetta per ogni evento. Avremo sempre quattro fattori preponderanti rispetto a tutto il resto:

  • desideri del cliente
  • tempistiche
  • programma
  • budget

Ogni produzione di evento, specialmente se di alto profilo, comporrà l’equazione in modo diverso. Il valore fisso lo sceglie il cliente, noi facciamo tornare i fattori variabili.

Event and Wedding planning: come soddisfare i desideri dei clienti?

Ci sono mille modi diversi di soddisfarei desideri di un cliente, perché ogni cliente è diverso, ma forse a cercare la sintesi di tutti gli eventi riusciti la risposta ovvia è: il cliente lo soddisfi quando gli consegni quello che ti ha richiesto ed attenzione a fare niente di più (è importante un occhio, o due, agli sprechi) ma soprattutto niente di meno.

La faccenda si complica un po’ quando i desideri del cliente sono più utopici/ideali che non realistici. Allora il tipo di lavoro che ci ritroviamo a fare diventa prima di tutto di grande sintesi e declinazione in tutte le parti per ottenere un programma che rispecchi concettualmente i desideri del cliente ma che sia realizzabile nei tempi e costi dati.